Pubblicato il

La Festa dell’Uva

BaccoLa Festa dell’Uva è la Festa per la quale Scansano è famoso; la festa con la quale gli Scansanesi, da oltre quarant’anni, rendono onore al loro prodotto tipico per eccellenza: il Morellino di Scansano.
Organizzata nell’ultimo fine settimana di settembre dalla Pro Loco Scansanoil paese si colora di viola: la festa occupa infatti vicoli e cantine, adornandoli con tralci d’uva e botti di vino, dissetando la voglia di bere e divertirsi.

Nonostante il protagonista principale di questa festa sia il vino, la Festa dell’Uva rende onore anche agli altri prodotti di cui Scansano va fiera: formaggio, olio, carne, dolci tipici, in perfetto accordo tra loro e con la tradizione contadina che rivive in questi giorni per il paese.

Quest’anno, durante il primo giorno di festa, Scansano offre Mercanteggiando – Mercato dell’Artigianato e non solo, l’apertura delle cantine storiche, caratteristiche e profumate di tradizione, i Laboratori Artistici, a cura di Associazione Inventarte,  la Musica Itinerante dei P-Funking Band; e, dalle 22.00, quella dei DJ set, sparsi lungo le vie del paese.

Ovviamente per tutta la giornata potrete assaggiare la tipica accoppiata panino con salsiccia e bicchiere di Morellino, ma per chi voglia mangiare qualcosa di più sostanzioso ci saranno anche piatti più elaborati a soddisfare l’appetito.

Domenica la sveglia suona alle ore 10,00 con Mercanteggiando, nel piazzale delle Cascine, le visite guidate del paese e del museo e, alle 11.00, i Laboratori Artistici e l’apertura delle cantine storiche, mentre nel pomeriggio avremo la sfilata dei carri allegorici e la premiazione della miglior cantina. Alle ore 18,00 l’Esperanto Folk Music Band ci terrà compagnia facendoci ballare per le strade del paese.

Se, convinti dai bicchieri di vino delle nostre cantine, ne vorrete comprare una bottiglia oppure un regalino gastronomico, enoteche e negozi, tra cui il nostro, sono aperti sia il sabato che la domenica.

Quest’anno la Festa dell’Uva si terrà il 23 e il 24 settembre 2017

Pubblicato il

Degustazioni del Morellino e dei prodotti tipici

E’ prevista, anche quest’anno, l’accoppiata Degustazioni – Festa dell’Uva che, da diversi anni, accompagna le ultime due settimane di settembre.

Organizzate dalla Pro Loco Scansano, le Degustazioni che precedono la Festa dell’Uva hanno in programma, nel primo pomeriggio del sabato, il Torneo Nazionale Giovanissimi Professionisti e, dalle ore 16.00, l’Esposizione di Prodotti Agroalimentari e Degustazione di prodotti tipici per le vie del centro storico. E’ prevista inoltre l’apertura del Punto Ristoro della Pro Loco, l’Animazione per bambini e le Degustazioni del Morellino di Scansano in collaborazione con Scuola Europea Sommelier. 

Domenica ancora calcio, con il Torneo Nazionale Giovanissimi Professionisti, ed ancora cibo, con l’Esposizione dei Prodotti Agroalimentari e la Degustazione dei prodotti tipici per le vie del centro storico, più l’apertura del Punto Ristoro della Pro Loco. Dalle ore 12.00 Esposizione di Moto d’Epoca ed il Raduno Fiat 500 a cura di Fiat 500 CLUB ITALIA, mentre dalle ore 15,30 alle 22,00 nelle Cantine Storiche ci saranno le Degustazioni di Morellino di Scansano e la Live Music dei Black and White, con la Premiazione “Vannuccio Vannuccini”, Concorso Enologico con la collaborazione della Scuola Europea Sommelier e dell’Ass.ne AAA Morellino e la Premiazione MIGLIOR VINO a Giuria Popolare, alle ore 19.00 presso il Museo Archeologico della Vite e del Vino.

Quest’anno le degustazioni si terranno il 19 e il 20 settembre 2015

Pubblicato il

La castagna IGP del Monte Amiata

La Castagna IGP del Monte Amiata ha, come zona di produzione, l’area occidentale del Monte Amiata ed in particolare i territori dei comuni di Arcidosso, Castel del Piano, Santa Fiora e Seggiano e parte dei comuni di Cinigiano e Roccalbegna. Il terreno che conferisce particolarità al prodotto, tanto da renderlo meritevole della denominazione IGP, è di natura vulcanica e comunque a prevalente o abbondante componente silicea.

La Castagna del Monte Amiata IGP si differenzia nelle tre varietà della Marrone, della Bastarda Rossa e del Cecio. Viene raccolta a mano o con strumenti idonei a preservare il prodotto e le sue proprietà organolettiche. Dopo essere stati raccolti, le castagne vengono fatte fermentare in acqua a temperatura ambiente per circa una settimana, poi vengono distesi al sole, ad asciugare. Per compiere questa operazione i frutti vengono disposti su uno strato steso sull’asfalto, che assorbe i raggi solari e consente un’asciugatura veloce ed efficace. In caso di pioggia, le castagne vengono poste in celle ventilate all’interno di appositi contenitori. Una volta asciugate, i frutti vengono selezionati in base al peso e successivamente confezionate in sacchetti, che vengono conservati al fresco e all’asciutto.

Da questa castagna si produce anche la birra e la farina, utilizzata per fare il castagnaccio, tipico dolce autunnale composto da farina di castagne, pinoli, uvetta e rosmarino.

Pubblicato il

La Giubilanza – Festa medievale di rappresentanza

La Giubilanza, la festa medievale di rappresentanza!

La Giubilanza è la festa medievale che, ogni estate, verso la metà di agosto, allieta le vie di Scansano. Il paese ed i suoi visitatori sono immersi in un contesto storico ricco di tradizione e intrattenimento.

Organizzata dalla Contrada del Dentro, associazione storica del paese, e dai Messaggeri dell’Anima, associazione di teatro e intrattenimento, la Giubilanza permette di fare un viaggio nel tempo. I costumi, le scenografie, il cibo, i cortei, i mercati: tutto è connotato da un’impronta medievale. Nel centro storico è possibile giocare agli scacchi, tirare con l’arco e provare l’uso della spada, di cui, comunque, ci sono esibizioni programmate lungo la giornata.

Oltre all’ambiente caratteristico ci sono le visite guidate al centro storico e il museo della tortura. Naturalmente vi è anche la parte teatrale, che si sviluppa in improvvisazioni comiche, recite e vari spettacoli. Anche il pubblico viene coinvolto in questa fase!

Quest’anno la Giubilanza si terrà il 12,13,14,15, agosto 2016 .

Pubblicato il

Eventi “La Cantina – Ristorante Enoteca”

© La Cantina - Ristorante Enoteca
© La Cantina – Ristorante Enoteca

Ghiotti sì, ma così… Gli eventi “la Cantina” Bargagli, ogni fine settimana di dicembre dalle dalle ore 17:00 in poi:

  • Lunedì 7 dicembre – Panettone e cioccolato

Panettone artigianale con creme di cioccolato e mascarpone

  • Venerdì 11 dicembre – Bomboloni caldi

Bomboloni appena fatti con crema, cioccolata e vuoti

  • Sabato 12 dicembre – Pasticcini e tè

Selezione di pasticcini artigianali con tè a scelta

  • Venerdì 18 dicembre – Pizza

Pizza con un calice di vino/birra

  • Sabato 19 dicembre –  Tè distillati e sigari

Tè a scelta con distillati e sigari aromatizzati

  • Sabato 26 dicembre – Pasticcini e tè

Selezione di pasticcini artigianali con tè a scelta

  • Lunedì 28 dicembre – Panettone e cioccolato

Panettone artigianale con creme di cioccolato e mascarpone

  • Mercoledì 30 dicembre – Tè distillati e sigari

Tè a scelta con distillati e sigari aromatizzati

  • Giovedì 31 dicembre – Aperitivo di pesce per salutare l’anno

 

Pubblicato il

Festa e Mercatino della Creatività

Locandina TQAnche quest’anno l’Associazione delle Tante Quante organizza la Festa e il Mercatino della Creatività, che, arrivata alla 18a edizione, si terrà il giorno domenica 6 settembre per le vie del centro storico di Scansano.

La manifestazione, che si svolge sempre durante la prima domenica di settembre, è ormai entrata a far parte, da tempo, del calendario festivo del paese. Bancarelle ricche di tesori fanno bella mostra di sé per le vie del paese, offrendo i loro prodotti artigianali unici, mentre musici itineranti, artisti di strada e spettacoli per grandi e piccini intrattengono piacevolmente i partecipanti alla Festa.

Lo scopo della manifestazione è infatti quello di unire Arte ed Artigianato, richiamando realtà locali e straniere. Una nota particolare merita la Pesca del Mercatino, il cui banchetto è presente per tutta la giornata della Festa: qui, con due euro, è possibile portarsi a casa oggetti utili per la casa, candele, profumi, bijoux, libri, oltre la simpatia di acquistare un sacchetto dal contenuto sconosciuto.

Pubblicato il

L’alba al Ghiaccioforte

 

locandina-alba-724x1024Appuntamento ormai annuale, l’alba al Ghiaccioforte è una delle esperienze magiche che Scansano offre ad abitanti e visitatori ogni estate.
Ghiaccio Forte è un abitato etrusco risalente al III secolo a. C., dei quali è ricco il territorio maremmano. La sua particolarità, che lo ha reso scelta per questo evento annuale, è il fatto di essere situato su di un colle dominante l’intera vallata, dal quale è possibile vedere il mare.
Proprio questa sua caratteristica geografica lo rende luogo perfetto per essere palcoscenico e platea, nella prima metà del mese di luglio, di questo spettacolo suggestivo, che unisce Natura e Uomo:  l’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto” accompagna la nascita del sole con alcuni brani di musica classica, presenti all’interno del programma “Morellino Classica Festival“.
Al termine del concerto, dopo circa un’ora, dopo che gli occhi e le orecchie hanno fatto scorpacciata di suoni e colori, tocca allo stomaco riempirsi: per la cifra di € 6,00 è possibile fare una classica colazione maremmana, con le proposte di un’azienda agricola locale.

Quest’anno l’alba al Ghiaccioforte può essere ammirata il 5 luglio 2015, dalle ore 06,00

Pubblicato il

Migrandola – Festa dei Migranti

Migrandola 2015Migrandola è il festival di Scansano dedicato ai migranti e all’interscambio culturale tra i popoli, giunto quest’anno alla Va edizione.

Migrandola è un’iniziativa della Arci Macramè, ed è una festa dove partecipano italiani e stranieri, per conoscersi e valorizzare le molte culture che inevitabilmente finiscono per incontrarsi, in un mondo globalizzato come il nostro. E’ una festa che ha, come scopo principale, quello di far conoscere ed apprezzare il vicino di casa, abbattendo la barriera creata dalle parole “diverso” e “extracomunitario”.

Durante questo festival sono presenti spettacoli di artisti di strada, musica in piazza, spettacoli teatrali e una degustazione di “ricette migranti”, dove si possono assaggiare piatti provenienti da diversi paesi; come a sottolineare che l’arte e il cibo siano uguali in tutto il mondo, e rendano più simili di quanto si possa vedere in apparenza.

Quest’anno Migrandola si svolgerà il 27 giugno 2015 nel parco e nel parcheggio delle Cascine.

Pubblicato il

Sagra del Tortello di Poggioferro

Sagra del TortelloLa Sagra del Tortello di Poggioferro è uno degli appuntamenti annuali da segnare sull’agenda. Poggioferro è un piccolo paese del comune di Scansano, situato a circa 15 km di distanza da quest’ultimo, ed è famoso per i suoi tortelli fatti rigorosamente a mano, protagonisti della sagra. Oltre al buon cibo, durante i due weekend che ospitano la sagra è possibile partecipare alla Pesca, alla Sagra a quattro zampe, alla Festa dell’albero e ascoltare tanta buona musica live, il tutto immersi nella natura delle colline scansanesi.

Quest’anno la Sagra del Tortello a Poggioferro si terrà il 9/10 maggio 2015 ed il 16/17 maggio 2015